QUANTO PAGHIAMO IL LAVORO DEL SINDACO E DEGLI ASSESSORI?

Abbiamo visto l’altro giorno che i consiglieri comunali percepiscono un gettone di presenza di 19,99 € lordi a seduta. Sindaco ed assessori, invece, percepiscono durante il loro mandato una indennità mensile stabilita nei limiti massimi per legge e determinata anno per anno dalla Giunta comunale. Pubblichiamo le quantificazioni delle indennità lorde stabilite per il 2019 dalla DELIBERA DI GIUNTA n° 172 del 28.12.2018 – LA GIUNTA COMUNALE omissis DELIBERA 1 DI confermare per l’anno 2019 gli importi delle indennità di funzione, al lordo delle ritenute di legge, spettanti al Sindaco e agli Assessori Comunali come di seguito riportati: Carica:- Sindaco €.2.872,53; – Vice Sindaco pari al 55% dell’indennità del Sindaco e quindi pari a €.1.579,89 (ridotta del 50% per i lavoratori dipendenti che non abbiano richiesto l’“aspettativa non retribuita”); – Assessori pari al 45% dell’indennità di Sindaco e quindi pari a € 1.292,64 (ridotta del 50% per i lavoratori dipendenti che non abbiano richiesto l’“aspettativa non retribuita”). 2. Di dare atto che l’indennità di cui sopra verrà ridotta al 50% per i lavoratori dipendenti che non abbiano richiesto “l’aspettativa non retribuita” e che con il decreto interministeriale 25 maggio 2001, previsto dall’art. 86, comma 2, del TU di cui al DLgs 18 agosto 2000, n. 267, relativo alle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali, sono state emanate le disposizioni concernenti le quote forfetarie annuali dei contributi da versare in favore di coloro che, non essendo lavoratori dipendenti, svolgono determinate cariche amministrative presso gli Enti Locali, specificati dal comma 1 del citato articolo 86. l 5 marzo 2014); omissis 3. Di dare atto che la spesa presunta a carico del bilancio 2019 relativamente alle indennità di arica, sulla base delle indennità attualmente erogate, sarà pari ad Euro 106.591,20; omissis