PREOCCUPANTE LA QUALITA’ DELL’ARIA CHE RESPIRIAMO

“Come prevedibile poco fa #Arpav ha comunicato la massima allerta possibile sulla qualità della nostra aria: il semaforo #rosso…. Qui a S.Maria di Sala abbiamo raggiunto ormai 15 giorni consecutivi di sforamento della concentrazione di polveri sottili nell’aria, sia per le PM 10 che 2,5. Come ci rivelano i dati di Margherita Hack a Sant’Angelo di Sala -curva Bozza- (una delle centraline per il rilevamento della qualità dell’aria che compongono la prima rete indipendente di monitoraggio dell’aria e dell’inquinamento – https://bit.ly/2FtQwti)……. Non basta sperare che venga a piovere…. Forse in questi giorni possiamo rinunciare ad usare l’automobile una volta di più, o organizzare un car pooling, o considerare di abbassare di un grado la temperatura in casa o in ufficio”. Sintesi del comunicato di “Possibile Salese” in merito alle rilevazioni sulla qualità dell’aria della nostra Regione.