SE NON ORA QUANDO!?

Se non ora quando vedremo le nostre strade finalmente sistemate? Da anni non si fa una adeguata manutenzione delle strade comunali in mancanza di una seria programmazione degli interventi di manutenzione del territorio. A strade e marciapiedi si riservano risorse occasionali ed insufficienti. Le recinzioni dei parchi e delle piste ciclabili sono state smantellate. Prima si fanno e poi si demoliscono sempre dagli stessi amministratori!! Qualche mese fa la Giunta ha approvato la sistemazione di alcune strade (cito solo le disastrate Via Roma, Via Marconi e Via Gaffarello est) ma fino ad oggi non si vedono lavori. Ma ora una serie di “congiunzioni astrali” fanno ben sperare. I corposi avanzi di amministrazione parzialmente accantonati in questi anni e quello molto consistente che ci si attende quest’anno hanno formato un ricco tesoretto; l’ultima sofferta legge di stabilità permette di spenderlo avendo concesso ai comuni la possibilità di impegnare gli avanzi di amministrazione ed il fondo pluriennale vincolato oltre a dare contributi (per noi 100.000€) per investimenti in infrastrutture/scuole; arriva la tappa del Giro d’Italia e non ultimo le Elezioni Regionali 2020 con possibili aspiranti candidati locali. Tappa che non poteva cadere meglio! Abbiamo tanti soldi, possiamo spenderli, per le elezioni bisogna fare bella figura e il Giro ci spinge a metterci a lustro !! E gli effetti di questo “allineamento astrale” si sono già visti con le potature radicali dell’area municipale “suggerite” dall’organizzazione del Giro. Da qui al 2020 ci aspettiamo, quindi, una serie importante di cantieri, ci piacerebbe sapere quali! Aspettiamo fiduciosi e ringraziamo la nostra buona stella e soprattutto il Cav. Bruno Carraro che ancora una volta col Giro d’Italia oltre a portarci una bella eccezionale giornata di sport ha propiziato quegli interventi di manutenzione del territorio tanto attesi. Giovanni Vanzetto